Archivio Tag ‘matteo andri’

Concerti Giovani Talenti

lunedì 18-giugno-2018

Nell’ambito della 22a edizione del Concorso Internazionale per Giovani Strumentisti, vengono organizzati due concerti all’interno delle manifestazioni “Festa della musica 2018″ #FdM2018 alle 20,45 presso l’auditorium di Povoletto.
Mercoledì 20 giugno alle fisarmoniche si esibiranno: Francesca Venturini, Andrea Nassivera e Adolfo Del Cont, in collaborazione con il conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine.
Giovedì 21 giugno al pianoforte Andrea Andri e all’euphonuim Giacomo Marcocig.

Si ricorda che domenica 24 giugno alle 20,00 ci sarà il concerto dei vincitori del 22 Concorso Internazionale Giovani Strumentisti.

Di seguito i programmi di sala.
Concerto mercoledì 20 giugno.
Concerto giovedì 21 giugno.

Concerto Giovani Talenti nel nuovo Auditorium

domenica 19-giugno-2016

Martedì 21 giugno alle 21.00 ci sarà il primo concerto nel nuovo Auditorium di Povoletto.
Interpreti di eccezione per questo concerto importante per tutta la comunità.
Nella prima parte la violinista slovena Mojca Gal (membro della giuria al 20° Concorso Internazionale Giovani Strumentisti), accompagnata dal pianista Matteo Andri, suonerà la Sonata KV 481 di Mozart e la Sonata n.4 op.23 di Beethoven.
Nella seconda parte il cornista Guglielmo Pellarin, accompagnato dal pianista Federico Lovato, si esibirà nella Sonata op.17 di Beethoven, Tre romanze op.94 di Schumann e nell’Adagio e Allegro op.70 di Schumann.

Concerti di novembre

venerdì 16-ottobre-2015


Domenica 22 novembre (si ricorda Santa Cecilia patrona della musica, ma anche i 140 anni di fondazione della nostra associazione) avremo l’onore di ospitare il maestro Délio Gonçalves, attuale direttore della banda della Marina Portoghese. Il concerto si svolgerà presso il teatro Garzoni di Adorgnano (Tricesimo) alle ore 17.00 e il programma prevede anche dei brani per orchestra di fiati e pianoforte solista, Matteo Andri, quali ad esempio “Rhapsody in Blue” di George Gershwin.
Maggiori dettagli accessibili sulla pagina FaceBook dell’evento.

DÉLIO ALEXANDRE COELHO GONÇALVES
Nato ad Azambuja, intraprende giovanissimo lo studio del Clarinetto con il Maestro João Teófilo e successivamente del Fagotto con il Maestro Carolino Carreira. Nel 1990, grazie ai Corsi di tecnica strumentale per fiati promossi dalla Università “Menéndez Pelayo”, intraprende lo studio del fagotto.
Nel 1991, a seguito di un Concorso Nazionale, risulta vincitore del posto di Primo Fagotto Solista nella Banda della Marina Portoghese. Nel 1992, entra nel Conservatorio di Musica di Almada, dove continua lo studio del fagotto diplomandosi sotto la guida del Maestro Carolino Carreira. Ha collaborato con l’Orchestra Giovanile Portoghese ed altri gruppi professionali con una intensa attività concertistica, ha suonato in formazioni cameristiche, orchestrali ed in qualità di solista. Nel 2001 consegue il diploma di Direzione di Banda, Fanfara e Brass Band presso il Royal Music Conservatory di Maastricht (NL) sotto la guida del Maestro Jo Conjaerts. Attualmente la sua attività è incentrata sulla direzione non solo di gruppi professionali ma anche di gruppi amatoriali con cui svolge un attività importante di insegnamento attraverso master andando a collaborare con eventi musicali portoghesi e non solo. Ricopre il ruolo di docente di Direzione per Banda presso il Conservatorio di Lisbona e nell’ Instituto Piaget. E’ direttore artistico ed organizzatore di importanti eventi musicali in Portogallo tra cui il concorso internazionale per bande amatoriali “Ateneu Artístico Vilafranquense.” Attualmente Délio Gonçalves è il Direttore della Banda della Marina Portoghese.


Mercoledì 4 novembre in chiesa a Racchiuso alle ore 20.00 si è svolta l’esecuzione del brano “Via Crucis” di Franz Liszt, trascritto dal maestro Mauro Vidoni per orchestra di fiati e coro. Sotto la direzione del maestro Franco Brusini i cori “Corale Caminese” (maestro Francesco Zorzini) e gli “Juvenes Cantores” di Plasencis (maestra Erica Zanin) saranno accompagnati dall’Orchestra di Fiati “Euritmia”.
La serata è stata organizzata dalla Parrocchia di Racchiuso nella giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, ma soprattutto è un’occasione di ricordo e preghiera per Teresa Dush (la Veggente di Porzus), Giovanni Grimaz (il Testimone di Porzus) e Mons. Vito Ferini (a 12 anni dalla morte), ricordando anche i caduti nella Prima guerra mondiale e nell’eccidio delle Malghe di Porzus. I testi che hanno accompagnano queste quattordici stazioni della Via Crucis son stati preparati dalla prof.ssa Paola Furlan. Un ringraziamento particolare a don Vittorino Ghenda.
Se volete ascoltare l’esecuzione di questo brani dagli stessi interpreti fatta nella chiesa parrocchiale di Povoletto lo scorso 30 marzo, audio e testo li trovate a questo link.
Maggiori dettagli accessibili sulla pagina FaceBook dell’evento.

The Queen Symphony

giovedì 03-luglio-2014

L’Associazione Culturale Musicale Euritmia di Povoletto (UD), la Corale Caminese di Camino al Tagliamento (UD) e gli Juvenes Cantores di Plasencis (UD) con il patrocinio di USCF – Udine (Unione Società Corali Friulane) sono orgogliosi di presentare per la prima volta in Friuli Venezia Giulia “The Queen Symphony” di Tolga Kashif trascritta per orchestra a fiati da Erik Somers.
Gli appuntamenti sono alle 20.45
Martedì 15 luglio a Camino al Tagliamento (UD),
Mercoledì 16 luglio al Castello di Udine,
Giovedì 17 luglio alla Domus Magna di Belvedere di Povoletto (UD).

Qui tutte le info:
www.euritmia.it/TheQueenSymphony

The Queen Symphony